.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home

Istituzione area pedonale e divieto di sosta presso i seggi elettorali di Via G. Gaglione

Per la dovuta informazione ai componenti della sezione elettorale si rende noto che in occasione delle consultazioni elettorali previste per il giorno 31 maggio p.v., su disposizione dell’Ufficio Territoriale di Caserta - Prefettura, questo Comando di Polizia Municipale ha istituito con propria Ordinanza n. 09 del 19/05/2015, la zona a traffico limitato lungo il perimetro del plesso presso cui si svolgono le suddette consultazioni, in particolare:


VIA DANTE ALIGHIERI: Chiusura al traffico veicolare, dalle ore 6:00 di domenica 31 maggio p.v. sino al termine delle operazioni elettorali, del tratto compreso tra l’intersezione con via L. Da Vinci e l’intersezione con via G. Gaglione. Istituzione del divieto di sosta e di fermata a tutti i veicoli, su entrambi i lati del tratto compreso tra l’intersezione con via L. Da Vinci e via G. Gaglione.


VIA GIACOMO GAGLIONE: Chiusura al traffico veicolare, dalle ore 6:00 di domenica 31 maggio p.v. sino al termine delle operazioni elettorali, del tratto compreso tra l’intersezione con via L. Di Bernardo e via A. Dante. Istituzione del divieto di sosta e di fermata a tutti i veicoli, su entrambi i lati del predetto tratto stradale.
In ragione di quanto sopra, si informa che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termine delle vigenti norme del Codice della Strada.
    Il personale della Polizia Municipale e’ a vostra completa disposizione per qualsiasi chiarimento e/o informazione (centralino 0823 82 07 77 – per le emergenze 329 13 69 842).

IL COMANDANTE della P.M.                                                                                  
Cap. Clemente Piccolo

 

Delibera n. 9 del 19/05/2015;

 


 

ORDINANZA n. 09 del 19/05/2015                                                                                      

 

Elezioni Regionali del 31/05/2015 - Assegnazione spazi per la propaganda elettorale

Delibera n. 39 del 15/05/2015: assegnazione degli spazi per la propaganda elettorale

 

 


 

 

GARANZIA GIOVANI-TIROCINI FORMATIVI

 

 

capodrise header 

 

COMUNE DI CAPODRISE

PROVINCIA DI CASERTA

Via Giannini,30 Tel. 0823/833214 P.IVA 01283770616 C.F. 80007410618

e-mail:  servizisociali.capodrise@tin.it

AREA POLITICHE SOCIALI - P.I. – SPORT

Il Commissario Straordinario

Rende Noto

Che il Comune di Capodrise è stato ammesso al finanziamento del programma di attivazione di n 8 tirocini formativi nell’ambito del PAR Campania “ Garanzia Giovani” da svolgersi presse la sede dell’Ente giusto Decreto Dirigenziale n. 1015 del 24/11/2014 (pubblicato nel Burc.n.79 del 24/11/2014,) e Decreto Dirigenziale n. 1 dell’8/1/2015 di ammissione.

Che il Comue di Capodrise per il tramite dell’ARLAS (Agenzia Regionale per il Lavoro e l’Istruzione) pubblichera’ un annuncio, per ogni profilo di tirocinio richiesto, nel periodo dal 14 Maggio 2015 al 24 Maggio 2015 sul sito di garanzia Giovani (www.cliclavoro.lavorocampania.it).

  • Ogni annuncio pubblicato sara’ visibile a tutti i soggetti registrati.

     CHI PUO’ ADERIRE AL PROGRAMMA “GARANZIA GIOVANI”

  • Tutti i giovani di eta’ compresa tra i 15 e i 29 anni che non siano impegnati in attivita’ lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo. Tale requisito della non occupazione e del non inserimento in un percorso di studio o formazione deve essere posseduto al momento della registrazione al programma e deve essere mantenuto per tutto il corso del tirocinio.
  • Potranno candidarsi tutti i Giovani che hanno aderito al programma, in possesso del Diploma di Istruzione Secondaria valido per l’accesso all’Universita’ necessario per accedere al profilo professionale di Istruttore Amministartivo cat. “C” .

DURATA DEL PERIODO DI TIROCINIO

  • I tirocini del programma “Garanzia Giovani” hanno una durata massima di sei mesi estesa a dodici per i soggetti disabili.

COME SI ACCEDE AL PROGRAMMA

1.Chi non è ancora registrato nel portale di “Garanzia Giovani Campania” e intende partecipare ai tirocini regionali, dovra’ registrarsi sul sito www.cliclavoro.lavorocampania.it.

2.Il sistema inviera’ all’indirizzo email indicato in fase di registrazione le credenziali con cui accedere all’area personale e ai servizi personalizzati del programma.

3.Si dovra’ accedere nuovamente al sito www.cliclavoro.lavorocampania.it tramite login con le credenziali ricevute e cambiare la password.

4. Successivamente si potra’aderire al programma “ Garanzia Giovani Campania” e scegliere l’operatore del Servizio a cui rivolgersi per attivare la “Garanzia Giovani”.

5. Si dovra’ compilare la dichiarazione di immediata disponibilità’(DID).

6. Si dovra’ Inserire il proprio curriculum e il documento di identita’.

PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE DEI TIROCINI E’ NECESSARIO PRESENTARE LE PROPRIE CANDIDATURE sul sito www.cliclavoro.lavorocampania.it. PER GLI ANNUNCI DEL COMUNE DI CAPODRISE NELLA SEZIONE INCROCIO DOMANDA OFFERTA SELEZIONANDO LA REGIONE, LA PROVINCIA E IL COMUNE E LA TIPOLOGIA DI CONTRATTO “ TIROCINIO”.

Per il finanziamento delle indennita’ di partecipazione dei tirocinanti aderenti al PAR “Garanzia Giovani”, la Regione eroghera’ il contributo massimo di €.500,00 mensili per un massimo di sei mesi comunque non superiore a €.3000,00.

Per i tirocinanti disabili ai sensi della legge n.68/99 e per i tirocinanti svantaggiati ai sensi dell’art.4, comma 1 della legge n.381/91, l’importo del contributo massimo sara’ è di €.500,00 mensili per un massimo di dodici mesi, comunque non superiore a €.6000,00.

Il contributo finanziario per il pagamento delle indennita’ ai giovani partecipanti ai tirocinanti sara’ erogato attraverso l’INPS, che corrispondera’ gli indennizzi dovuti direttamente ai destinatari tramite bonifico bancario o altra modalita’di pagamento.

Per ulteriori informazioni sui tirocini di “Garanzia Giovani” da svolgersi presso il Comune di Capodrise rivolgersi : All’Ufficio Servizi Sociali tutti i Martedi’ e Giovedi’ dalle ore 09,00/13,00 e dalle 16,00/18,00.

Capodrise,li 13/05/2015

Il Commissario Straordinario

Maria Luisa Fappiano

 

Pedalata Ecologica - Tutti in bici - 8^ edizione

Avviso-alla-cittadinanza

 

Percorso della Pedalata ecologica - Tutti in Bici 2015

Ordinanza n. 8 del 08/05/2015

 


 

 

 

Aggiornamento albi dei giudici popolari per le corti di assise e per le corti di appello

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO

rende noto che

da oggi e fino al 31 luglio del corrente anno 2015, si procederà alla formazione degli elenchi per l’aggiornamento degli albi dei giudici popolari per le Corti di Assise e le Corti di Assise di Appello.

I requisiti per l’iscrizione nell’albo dei GIUDICI POPOLARI PER LE CORTI DI ASSISE sono i seguenti:

a) possesso della cittadinanza italiana

b) godimento dei diritti civili e politici

c) buona condotta morale

d) eta’ compresa fra i 30 ed i 65 anni

e) diploma di scuola media inferiore

I requisiti per l’iscrizione nell’albo dei GIUDICI POPOLARI PER LE CORTI DI ASSISE DI APPELLO sono i seguenti:

a) possesso della cittadinanza italiana

b) godimento dei diritti civili e politici

c) buona condotta morale

d) eta’ compresa fra i 30 ed i 65 anni

e) diploma di scuola media superiore di qualsiasi tipo

Tutti coloro che non risultano già iscritti negli albi definitivi dei Giudici popolari, e che siano in possesso dei requisiti sopra descritti, possono presentare domanda d’iscrizione presso la Segreteria Comunale entro il sopra ricordato termine del 31 luglio.

Si ricorda che, ai sensi dell’Articolo 12 della L. 287/1951, non possono assumere l'ufficio di giudice popolare:

a) i magistrati e, in generale, i funzionari in attività

di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;

b) gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipende dallo Stato in attività di servizio;

c) i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione

Capodrise, 28/04/2015

Il Commissario Prefettizio

Dr.ssa Maria Luisa Fappiano

 

 

Scarica il modulo

 


 

 

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO

Visto l’art. 1 del D.L. 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, con modificazioni, della legge 27 gennaio 2006, n. 22 e successive modificazioni;

«Art. 1 - Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

(Rubrica così sostituita dall’art. 1 c. 1, lettera f) della legge 7 maggio 2009, n. 46).

1. (Comma così sostituito dall’art. 1, c. 1.a) della legge 7 maggio 2009, n. 46) Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore.

2. Le disposizioni del presente articolo si applicano in occasione delle elezioni della Camera dei deputati, del Senato della Repubblica, dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e delle consultazioni referendarie disciplinate da normativa statale. Per le elezioni dei presidenti delle province e dei consigli provinciali, dei sindaci e dei consigli comunali, le disposizioni del presente articolo si applicano soltanto nel caso in cui l'avente diritto al voto domiciliare dimori nell'ambito del territorio, rispettivamente, del comune o della provincia per cui è elettore.

3. (Comma così sostituito dall’art. 1, c. 1.b) della legge 7 maggio 2009, n. 46) Gli elettori di cui al comma 1 devono far pervenire, in un periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data della votazione, al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti:

a) una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;

b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

3-bis. (Comma inserito dall’art. 1, c. 1.c) della legge 7 maggio 2009, n. 46) Fatta salva ogni altra responsabilità, nei confronti del funzionario medico che rilasci i certificati di cui al comma 3, lettera b), in assenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 l'azienda sanitaria locale dispone la sospensione dal rapporto di servizio per la durata di tre mesi per ogni certificato rilasciato e comunque per un periodo non superiore a nove mesi.

4. (Comma così modificato dall’art. 1, c. 1.d) della legge 7 maggio 2009, n. 46) Ove sulla tessera elettorale dell'elettore di cui al comma 1 non sia già inserita l'annotazione del diritto al voto assistito, il certificato di cui al comma 3, lettera b), attesta l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.»;

RENDE NOTO

Gli elettori interessati dovranno far pervenire la prescritta dichiarazione entro il giorno LUNEDì 11 MAGGIO 2015 (20° antecedente la data della votazione).

I modelli di dichiarazione sono disponibili presso l’Ufficio Elettorale del Comune che è a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Dalla residenza comunale, lì 21 APRILE 2015                                      IL COMMISSARIO PREFETTIZIO

Dr.ssa Maria Luisa Fappiano

 

 

Scarica il Modello di richiesta

 

 


 

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 83 62 00

Fax: +39 0823 82 82 15

Emergenze - Comando PM: +39 329 13 69 842

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

pec

p060_1_00

 
1400486073146 IMU-TASI

 

CAPODRISESIDIFFERENZIA

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

LUNEDÌ

dalle ore 9,00 alle ore 12,00

MARTEDÌ

dalle ore 9,00 alle ore 12,00

dalle ore 16,00 alle ore 18,00

MERCOLEDÌ

dalle ore 9,00 alle ore 12,00

GIOVEDÌ

dalle ore 9,00 alle ore 12,00

dalle ore 16,00 alle ore 18,00

VENERDÌ

dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Contatore visite


0Visite odierne:99
1Visite ieri:45
2Visite mese corrente:2141
3Visite mese precedente:2291
4Visite anno corrente:12749
5Visite anno precedente:33649
6Visite totali:77570