.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home

Approvazione del nuovo regolamento disciplina commercio su aree pubbliche - mercato settimanale

Con delibera di Consiglio Comunale n. 7 del 02/03/2017 è stato approvato il nuovo regolamento che disciplina del mercato settimanale del martedì.

 

Regolamento Comunale per la disciplina del mercato settimanale del martedì

 


 

 

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE APU

COMUNE DI CAPODRISE

PROVINCIA DI CASERTA

Email:servizi  sociali.capodrise@tin.it

AREA POLITICHE SOCIALI-P-I—SPORT

MANIFESTAZIONE DI  INTERESSE

Si comunica che l’avviso relativo ai progetti di pubblica utilita’ di cui al d.d. Regione Campania 557 del 02/12/2016 è stato modificato ed integrato con il d.d. Regione Campania 94 del 10/03/2017 secondo le indicazioni del ministero del lavoro, nel seguente modo:

$11.   La platea dei destinatari dell’intervento è stata ampliata consentendo l’utilizzo anche di:

$1§  Soggetti per i quali l’indennita’ di mobilita’ ordinaria risulta scaduta o in scadenza nel corso del 2017, (In ogni caso prima dell’avvio delle attivita’ di pubblica utilita’);

$1§  Soggetti ex percettori di disoccupazione ordinaria, aspi, mini-aspi, naspi e trattamenti di disoccupazione dell’edilizia (l.223/91 e l.451/94 la cui scadenza è intervenuta a partire dal 2012 e fino al 2017, in ogni caso prima dell’avvio delle attivita’ di pubblica utilita’ e per  coloro i quali, contestualmente, non risulti avviata altra misura di politica attiva;

$12.   Il termine di presentazione delle integrazioni di progetti gia’ presentati o la presentazione di nuove istanze da parte della PP.AA. è differito al 31/03/2017;

$13.   La durata massima dei progetti è stabilita fino al 31/12/2017 e comunque sempre fino a concorrenza delle risorse disponibili;

Il Comune di Capodrise  intende procedere ad integrare il progetto a cui ha gia’ formalmente aderito;

Pertanto, gli interessati in possesso dei requisiti richiesti dal d.d. Regionale n.94 del 10/03/2017 sono invitati a presentare presso il Settore Servizi Sociali sito presso la Casa Comunale , Piazza A. Moro ,3  la seguente documentazione prevista dall’avviso pubblicato dalla Regione Campania improrogabilmente entro le ore 12 del 28 Marzo 2017:

·fotocopia del codice fiscale;

·autodichiarazione dei destinatari attestante il possesso dei requisiti;

·certificazione del CPI (Centro Provinciale per l’Impiego)  che attesti lo stato di disoccupato;

·Estratto contributivo Inps;

La scelta dei candidati da parte dell’Ente avverrà rispettando i seguenti criteri:

1.   Possesso dei requisiti richiesti, autocertificati dal lavoratore secondo il modello allegato all’avviso della Regione Campania;

2.   Età (priorità over 60);

3.   Residenza nel Comune o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30 Km dalla sede di svolgimento delle attività;

4.   Isee inferiore e maggior numero di familiari a carico.

 L’Allegato mod. C - Autocertificazione dei destinatari attestante il possesso dei requisiti  per la formulazione delle istanze da parte dei cittadini interessati, può essere ritirata presso l’ufficio uscierato dell’Ente o scaricata dal sito istituzione dell’Ente al seguente indirizzo :www.comune.capodrise.caserta.it/

L’Assessore  alle Politiche Sociale

D.ssa Maria Giuseppa Pero

Il Sindaco

Dott. Angelo Crescentre

 

Ordinanza di divieto dei cortei funebri a piedi

Considerato che durante i funerali religiosi svolti nelle parrocchie di Sant’Andrea Apostolo e Immacolata Concezione, i feretri vengono tradizionalmente trasportati al locale cimitero con cortei pedonali che percorrono Via F. Giannini, Via Santa Croce, Viale Italia e Via Santa Lucia, con ripercussioni sulla viabilità stradale è stata approvata l'ordinanza del comando PM n. 4 del 20/02/2017 con cui si vieta ogni forma di corteo funebre a piedi all'interno del centro abitato, dalle parrocchie "Sant'Andrea Apostolo" ed "Immacolata Concezione" ai cimiteri comunali ubicati su Via Santa Lucia, se non preventivamente autorizzati.

Ordinanza n. 4 del 20/02/2017
Richiesta di autorizzazione


 

 

MANIFESTAZIONE DI INTERESE

INIZIATIVA " BENESSERE GIOVANI" - REGIONE CAMPANIA

 

SELEZIONE DEI PARTNER PER LA CANDIDATURA

 

AVVISO DI ALLERTA PER PREVISTE CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE

La Direzione Generale per i Lavori Pubblici e la Protezione Civile della REGIONE CAMPANIA,
Visto e tenuto conto del bollettino meteorologico emesso dal Dipartimento della Protezione Civile,e il Bollettino Meteorologico Regionale odierno (Prot.2017. del 04.01.2017) e l’Avviso Regionale di Avverse Condizioni Meteo (Prot.2016. del 04.01.2017) emesso dal Centro Funzionale della Regione Campania,
AVVISA I SINDACI DELLA REGIONE CAMPANIA
che sono previsti i seguenti fenomeni meteorologici avversi a partire
dalle ore 06:00 di giovedì 05 gennaio 2017 e per le successive 48 ore:
zona di allerta 1-3–5-6 e 8

Precipitazioni e Neve: Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio, in attenuazione dal pomeriggio di giovedì. Localmente nevose dal pomeriggio di giovedì, a quote collinari; quota neve in progressivo abbassamento dalla sera, fino al livello del mare, con apporti al suolo deboli o localmente moderati.
Gelate: Gelate persistenti a quote collinari dal pomeriggio di giovedì, in progressivo abbassamento, fino in pianura, dalla sera
Venti: Forti settentrionali dal pomeriggio di giovedì.
Mare: Intensificazione del moto ondoso fino ad agitato, soprattutto al largo e lungo le coste esposte ai venti.
zona di allerta 2-4 e 7
Precipitazioni e Neve: Precipitazioni sparse, a prevalente carattere nevoso oltre i 700m; quota neve in progressivo abbassamento dalla mattinata di giovedì, fino in pianura, con apporti al suolo moderati o localmente abbondanti.
Gelate: Gelate persistenti a quote superiori ai 500m dalla tarda mattinata di giovedì, in progressivo abbassamento, fino in pianura.
Venti: Forti settentrionali con locali rinforzi

 

INVITA I SINDACI DELLA REGIONE CAMPANIA, PRECIPITAZIONI A PREVALENTE CARATTERE NEVOSO INIZIALMENTE SUI RILIEVI INTERNI A QUOTA SUPERIORE AI 700 MT. CON QUOTA NEVE IN DIMINUZIONE NEL CORSO DEL POMERIGGIO DI GIOVEDÌ 5 E IN ULTERIORE DIMINUZIONE DURANTE LA NOTTE.
IL CONSISTENTE CALO DELLE TEMPERATURE FAVORIRANNO, GIÀ DALLA SERA, LA FORMAZIONE DI GELATE PERSISTENTI A QUOTE COLLINARI FINO A RAGGIUNGERE IN SERATA LE ZONE PIANEGGIANTI.


PERTANTO, RIGUARDO AI FENOMENI SEGNALATI, SI RACCOMANDA DI ADOTTARE OGNI UTILE PROVVEDIMENTO DI COMPETENZA DI CONTRASTO AI FENOMENI PREVISTI DALLE RISPETTIVE PIANIFICAZIONI AI FINI DELLA SICUREZZA STRADALE E PER MITIGARE I PREVEDIBILI DISAGI ALLA POPOLAZIONE ED EVITARE, PER QUANTO POSSIBILE, CONDIZIONI DI ISOLAMENTO DEI CENTRI ABITATI E DELLE ZONE PERIFERICHE.

S'INVITA DI PORRE IN ESSERE OGNI UTILE DISPOSITIVO DI SEGNALAZIONE, IN PARTICOLARE NELLE ZONE SENSIBILI, CIRCA LA POSSIBILITÀ DELLE INSIDIE DOVUTE AL MANTO STRADALE GHIACCIATO. SI ESORTANO GLI ORGANI DI POLIZIA LOCALE AL CONTROLLO DELL'APPLICAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI CIRCOLARE CON PNEUMATICI DA NEVE O CON CATENE A BORDO IN PARTICOLARE PER I VEICOLI DIRETTI NELLE ZONE INTERNE DOVE SONO PREVISTI DISAGI MAGGIORI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE.

S'INVITANO I SINDACI IN INDIRIZZO DI ALLERTARE LE PROPRIE STRUTTURE ASSISTENZIALI PER FORNIRE EVENTUALE SOCCORSO E ASSISTENZA ALLE FASCE FRAGILI DELLA POPOLAZIONE ED EVENTUALE RICOVERO IN STRUTTURE ADEGUATE PER PERSONE IN STATO D'INDIGENZA O SENZA FISSA DIMORA.


INOLTRE, IN CONSIDERAZIONE DELLA PREVISIONE DI VENTI FORTI SETTENTRIONALI, SI RACCOMANDA DI PRESTARE ATTENZIONE ALLE AREE A VERDE PUBBLICO E ALLE STRUTTURE SOGGETTE ALLE SOLLECITAZIONI DEI VENTI PROVVEDENDO ALL'EVENTUALE MIGLIORAMENTO DELL'ANCORAGGIO.


INFINE, PER QUANTO ATTIENE ALLE CONDIZIONI DEL MARE, S'INVITANO I SINDACI DEI COMUNI COSTIERI E DELLE ISOLE AD ELEVARE LO STATO DI VIGILANZA PER I MEZZI IN NAVIGAZIONE E PER LE ZONE COSTIERE E LE MARINE ESPOSTE A NORD.
QUESTO CE. SI. SEGUIRÀ L'EVOLUZIONE DEI FENOMENI ATTESI FINO AL LORO ESAURIMENTO E RACCOMANDA DI PRESTARE ATTENZIONE A EVENTUALI SUCCESSIVI AVVISI O COMUNICAZIONI IN MERITO.

IL RESPONSABILE DELLA SALA OPERATIVA
GEOM. VINCENZO CINCINI

D'ORDINE DEL DIRETTORE GENERALE
DOTT. ITALO GIULIVO


Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 4: Alta Irpinia e Sannio; Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento.

 

Fornitura gratuita o parziale, dei libri di testo scuola dell'obbligo anno scolastico 2016/2017

                                 COMUNE DI CAPODRISE

                                      Provincia  di   Caserta

Fornitura gratuita, totale o parziale , dei libri di testo per gli alunni dellascuola dell’obbligo                                          

                                                             ai sensi dell’art.27 della legge n. 448 del 23/12/1998

                                       

                                   ANNO SCOLASTICO 2016/2017

 

                                                                                     SI RENDE NOTO

 

 Che con  Decreto  Dirigenziale n. 145 del 07/11/16 è stato approvato il piano di riparto fra i Comuni , dei fondi finalizzati alla fornitura  gratuita , totale o parziale , dei libri  di testo per l’anno scolastico 2016/17,in favore  degli alunni, che frequentano la scuola dell’obbligo.

 

Pressogli uffici comunali e sul sito Internet del Comune : www.comune.capodrise.ce.it sono disponibili i modelli delle domande da produrre per la richiesta di contributo per acquisto dei libri di testo relativo all’A.S. 2016/17 da parte degli alunni frequentanti l’Istituto Comprensivo Statale“ Gaglione” ed appartenenti  a  nuclei familiari il cui valore I.S. E. E (indicatore della situazione economica Equivalente), per l’anno 2016  non sia superiore ad  € 10.633,00 .

 

 

Le relative istanze vanno presentate dai genitori o dai legali rappresentanti degli alunni  esclusivamente  presso la segretaria della scuola  entro il  termine del 23/01/2017  con allegata la seguente documentazione:

      -  Dichiarazione ISE- ISEE prodotta ai sensi delle vigenti disposizioni  per l’anno 2016

         Nel caso di attestazione  ISEE pari a zero  il richiedente dovrà compilare a pena di  esclusione dal beneficio  modello di autocertificazione (ALL.A), debitamente sottoscritto da cui si evincono le fonti e i mezzi da cui il nucleo familiare ha  tratto  sostentamento

      -  Fotocopia di valido documento di riconoscimento del richiedente .

 

L’intervento è esteso  anche a favore degli alunni residenti in questo comune ma che frequentano la scuola secondaria di altre  regioni, laddove queste ultime non assicurino loro il beneficio .

Non verranno prese in considerazione le domande:

 non complete di tutta la documentazione richiesta e pervenute oltre il terminedel 23/01/2017 

con ISEE superiore ad: €.10633,00 .

L’erogazione  del contributo avverrà solo dopo l’effettivo accredito dei fondi da parte della Regione Campania.

L’entità del contributo sarà  individuata in relazione alla classe frequentata  ed alle fasce di reddito del nucleo familiare così stabilite :

FASCIA

LIMITI DI REDDITO (ISEE)

A

Da 0 a € 2.500,00

B

  1. € 2.500,01 a € 5.000,00

C

  1. € 5.000,01 a €. 7.000,00

 D

  1. € 7.000,01  a € 10.633,00

Si precisa  che i dati dichiarati nella domanda saranno utilizzati esclusivamente dagli incaricati del trattamento per l’istruttoria e comunque solo ai fini  istituzionali.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare controlli a campione circa la veridicità di quanto dichiarato

Capodrise, lì 23/12/2016                                                   

 

L’ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE                                                  IL SINDACO                D.SSA ANTONELLA MAROTTA                                                             DR.ANGELO CRESCENTE

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 836 200

Pec:

protocollo@pec.comune.

capodrise.caserta.it

Emergenze - Comando PM: +39 338 98 58 093

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

pec

p060_1_00

calcoloiuc2017 
1400486073146 IMU-TASI
Hai intenzione di effettuare uno spettacolo musicale nel tuo locale, all'esterno o in spazi pubblici?
Leggi le procedure da seguire e quale documentazione presentare.

 

CAPODRISESIDIFFERENZIA

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

La biblioteca comunale è temporaneamente chiusa.
Per informazioni si può contattare gli operatori:

Giuseppe Campomaggiore 0823 836206

Anna Costantino 0823 836209


 

Contatore visite


0Visite odierne:24
1Visite ieri:153
2Visite mese corrente:3843
3Visite mese precedente:4819
4Visite anno corrente:51597
5Visite anno precedente:45077
6Visite totali:194803