.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home

Centenario della 1^ guerra modiale

In occasione del Centenario della 1^ guerra mondiale, il Commissario Straordinario intende innanzitutto ricordare degnamente quanti caddero in armi.

A tal uopo ed anche per coinvolgere la cittadinanza nella commemorazione dell’anniversario, il  Commissario Straordinario  invita le famiglie dei caduti di Capodrise in tutte le guerre a comunicarne i nomi.

Gli interessati possono rivolgersi al dipendente comunale, sig. Giuseppe Campomaggiore, oppure utilizzare l’indirizzo pec sotto indicato: 

 protocollo@pec.comune.capodrise.caserta.it.

Per quanto possibile, si chiede di indicare:

  •  nome e cognome;
  •  grado;
  •  arma, reggimento di appartenenza;
  •  luogo e data del sacrificio.
  •  

IL COMMISSARIO STRAODINARIO

 Dott.ssa Maria Luisa FAPPIANO

 

Gara informale servizio ripristino post incidente stradale

Il Comune di Capodrise intende avviare, con avviso pubblico aperto, l’indagine di mercato finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura di gara ex art. 30 comma 3 del D. Lgs. 163/2006, all’esito della quale affidare la concessione del servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità stradale mediante pulitura, reintegro delle matrici ambientali ed eventuale manutenzione straordinaria della sede stradale e delle sue pertinenze interessate da incidenti, per il triennio 2015-2018.

 
Il presente avviso è da intendersi come mero procedimento preselettivo finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse degli operatori economici in possesso dei requisiti di cui in appresso, che saranno invitati alla conseguente procedura di gara informale in numero pari a 5 (cinque) se sussistono aspiranti idonei in tale numero.


Qualora il numero delle candidature non sia superiore a 10 (dieci), la Stazione Appaltante inviterà alla gara tutti i soggetti richiedenti che hanno presentato, entro i termini, apposita manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.
Nel caso in cui le candidature siano in numero superiore a 10 (dieci), la Stazione Appaltante procederà ad un sorteggio pubblico, previa comunicazione della data mediante avviso sul proprio sito internet, di 5 (cinque) ditte tra quelle che avranno presentato la manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.


Nel caso di presentazione di una sola manifestazione di interesse, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere alle ulteriori fasi della procedura di affidamento con l'unico concorrente partecipante, ai sensi dell’art. 69 del DPR n. 827 del 1924 e dell’art. 55 comma 4 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.


Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.
I candidati esclusi per sorteggio dalla successiva fase di affidamento non potranno chiedere
indennizzi o rimborsi di qualsiasi tipo e natura.

 

In relazione al servizio da affidare si precisa quanto segue:

Oggetto dell’affidamento:

Il servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale compromesse dal verificarsi di incidenti stradali prevede le seguenti prestazioni:
- "intervento standard", ossia l’intervento di ripristino della sicurezza stradale compromessa a seguito
del verificarsi di incidenti stradali o altri eventi di compromissione della sicurezza stradale (es. perdita
carburante, fluidi, materiali solidi, ecc.) attraverso l'attuazione di ogni attività a ciò necessaria, ivi
compresa l'aspirazione dei liquidi inquinanti versati e il recupero dei detriti solidi dispersi sul sedime
stradale;
- "interventi con perdita di carico", ossia l'attività di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale
compromesse a seguito del verificarsi di incidenti o anche in assenza di incidente stradale che
comporti la compromissione della sicurezza stradale, che comportino la perdita di carico da parte
dei veicoli trasportanti coinvolti, attraverso l’attuazione di ogni attività a ciò necessaria;
- "interventi senza individuazione del veicolo responsabile", ossia gli interventi standard e gli interventi con perdita di carico eseguiti secondo quanto previsto nel presente articolo, ancorché in assenza dell’individuazione del veicolo, il cui conducente abbia causato l’evento e quindi privi della
possibilità di recuperare i costi dalle compagnie assicurative;


Il servizio dovrà essere espletato secondo le condizioni stabilite dal capitolato speciale di appalto.
Durata:
La concessione avrà la durata di anni 3 (tre), decorrenti dalla data di efficacia dell’aggiudicazione
definitiva, anche in pendenza della stipula contrattuale.
Importo dell’appalto:
Ai fini della quantificazione della cauzione definitiva ai sensi dell’art. 113 del D. Lgs. 163/2006 nonché per la stipula del contratto, il valore presunto complessivo ed indicativo del servizio (art. 29 D. Lgs. n. 163/2006), stimato sulla base della sinistrosità negli anni 2012-2015, è quantificato per la durata triennale in € 20.000,00 al netto dell'IVA.
Il corrispettivo del servizio sarà costituito, ai sensi dall’art. 30 del D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 "unicamente nel diritto di gestire funzionalmente e di sfruttare economicamente il servizio".
Lo svolgimento del servizio non comporta alcun onere di spesa per l’Amministrazione comunale.
Requisiti
I soggetti che possono presentare manifestazione di interesse devono essere, a pena di esclusione, titolari dei seguenti requisiti, il cui possesso e contenuto, può essere attestato mediante dichiarazione sostitutiva in conformità alle previsioni del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al D.P.R. 445/2000.
La dichiarazione, a pena di esclusione, deve essere debitamente firmata e deve allegarsi fotocopia di
un documento di identità in corso di validità.
Possono presentare manifestazione di interesse i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
a) possesso dei requisiti di moralità di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.;
b) iscrizione presso la Camera di Commercio, competente territorialmente, per l'attività di coordinamento e gestione della manutenzione delle strade, finalizzata al ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità, a seguito di incidenti stradali;
c) iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali nella categoria "trasporto di rifiuti in conto
proprio", ai sensi dell’art. 212, comma 8 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 per le operazioni di trasporto
rifiuti pericolosi e non pericolosi, derivanti dalle attività in oggetto;
d) garantire la disponibilità di una centrale operativa con personale specializzato per la gestione delle
emergenze post incidente stradale in h 24, per 365 giorni/anno, con numero verde gratuito a
disposizione dei soggetti interessati (forze dell’ordine, enti gestori/proprietari di strade);
e) garantire il possesso di copertura assicurativa a garanzia dei danni derivanti a terzi per l’eventuale
non corretta esecuzione degli interventi oggetto di concessione con massimale non inferiore a
5.000.000 di euro;
f) garantire la disponibilità di idonei automezzi per le operazioni di cantiere, autorizzati al trasporto di
rifiuti, con attrezzature specifiche, per le operazioni di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale
e di reintegra delle matrici ambientali compromesse dal verificarsi di incidenti stradali;
g) garantire capacità operativa di apertura, gestione e chiusura del cantiere stradale nel rispetto del
quadro normativo vigente, con particolare riferimento al D. Lgs. 285/92 (Codice della Strada) e D.
Lgs. 81/08 (Norme in materia di sicurezza sul lavoro);
h) garantire possibilità di raggiungere il luogo del sinistro entro 30 minuti dalla chiamata nelle ore
diurne dei giorni feriali e 45 minuti nei giorni festivi e negli orari notturni;
E’ in facoltà delle ditte allegare la documentazione a comprova dei requisiti autocertificati.
 

 

Il possesso dei requisiti è richiesto a pena di esclusione.
Criterio di aggiudicazione:
Il servizio verrà aggiudicato da apposta Commissione giudicatrice con i criteri previsti dal presente avviso.


Qualora non si ritenesse, a giudizio insindacabile della Commissione, adatta e pertinente alcuna delle candidature presentate, si potrà decidere di annullare l’assegnazione del servizio.
Il giudizio della Commissione giudicatrice è insindacabile.
Il servizio sarà affidato con aggiudicazione secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.
Gli operatori economici possono presentare manifestazione di interesse utilizzando il modello allegato al presente avviso, che dovrà pervenire a mezzo PEC esclusivamente all’indirizzo:
polizialocalecapodrise@alphapec.it

 
Il presente avviso, finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Capodrise, che sarà libero di avviare altre procedure.
L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e successive modifiche, si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l’accertamento della idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento di cui trattasi.
 
Si informa che i dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente per l’istruttoria dell’istanza presentata e per le formalità ad essa connesse.
Il Responsabile del trattamento dei dati è il Sig. Comandante di Polizia Locale Cap. Clemente Piccolo.
Per informazioni e chiarimenti, nonché per presa visione di luoghi e documenti, è possibile contattare
il Comando di Polizia Locale al n. telefonico 0823 820777 o a mezzo mail all’indirizzo:
poliziamunicipale@comune.capodrise.caserta.it
Il presente avviso viene pubblicato all’Albo pretorio del Comune di Capodrise e sul portale istituzionale del Comune all’indirizzo: http://www.comune.capodrise.caserta.it/portale
Capodrise, 05 ottobre 2015

 

Il Comandante Della Polizia Locale

Cap. Clemente Piccolo

 

 

[Avviso Pubblico - All. A][Capitolato - All. B][Istanza di partecipazione - All. C]

 


 

 

 

trasporto scolastico anno 2015/2016

COMUNE DI CAPODRISE

Prov. di Caserta

Area Politiche Sociali – Pubblica Istruzione

Servizio di trasporto scolastico A.S. 2015-2016

Attachments:
Download this file (Scuolabus 2015.pdf)Scuolabus 2015.pdf[ ]1309 Kb
Download this file (stampato trasporto 2015doc.pdf)stampato trasporto 2015doc.pdf[ ]15 Kb
 

Bando contributi integrativi ai canoni di locazione - 2014

Nella pagina Bandi di concorso della sezione Amministrazione trasparente del sito sono state pubblicate le graduatorie definitive relative al bando di concorso in oggetto.

 


 

 

Bando per l’incentivazione del compostaggio domestico Tramite assegnazione di compostiere domestiche

Pubblicato il bando per l'incentivazione del compostaggio domestico tramite assegnazione di compostiere domestiche

 

[Scarica il bando][Modulo di partecipazione]


 

 

AVVISO DI SICUREZZA – ATTENTI ALLE TRUFFE

Al Comando di Polizia Locale di questo Comune sono stati segnalati negli ultimi giorni truffe e raggiri, perpetrati soprattutto a danno di anziani (ma non solo). Sono persone senza scrupolo, che agiscono spesso carpendo la fiducia delle loro vittime. Il truffatore per farsi aprire la porta ed entrare può presentarsi in diversi modi, spesso è una persona educata, distinta, elegante e particolarmente gentile. Dice di essere un funzionario delle Poste, un dipendente del Comune o un addetto delle società di erogazione di servizi come luce, gas, acqua, ecc.

Le ultime segnalazioni riferiscono di contatti telefonici messi in essere da una persona presumibilmente di sesso femminile e di giovane età che, fingendosi una persona incaricata dal Comune di Capodrise, cerca di stabilire un contatto o un appuntamento presso l’abitazione per discutere di una “fantomatica” verifica disposta proprio dal Comune.

Diffidate, il Comune di Capodrise non ha incaricato alcuna società ed alcuna persona fisica per delle verifiche o “fantomatiche” interviste ai fini statistici. Qualsiasi eventuale avviso per i cittadini residenti sarà divulgato solo ed esclusivamente attraverso i tradizionali canali di comunicazione (manifesti pubblici, avvisi e pubblicazioni sul portale istituzionale dell’Ente).

Attenzione non sempre l’abito fa il monaco. Per non cadere in questi ed altri raggiri spesso è sufficiente prendere alcune precauzioni. La prevenzione è la migliore difesa. Non fidarsi delle apparenze.

Per evitare spiacevoli conseguenze adottate questi piccoli accorgimenti:

  1. In linea generale diffidare sempre degli sconosciuti; essi possono cercare il contatto con la scusa di un’intervista, un acquisto vantaggioso o altro. Diffidate anche se la persona si presenta a nome di un vostro conoscente e si propone con modi affabili e ben vestito: un truffatore si informa facilmente sulle vostre abitudini e conoscenze e si presenta sempre in maniera gentile ed elegante;
  2. Diffidate degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali, soprattutto se siete soli in casa;
  3. Al telefono non fornite informazioni sulla vostra famiglia, su di voi, sul vostro reddito e specialmente sulla modalità della sua riscossione ad estranei; non fornite informazioni personali e diffidate di chi dice di venire in nome di conoscenti;
  4. Diffidate di presunti incaricati di aziende di servizi che chiedono soldi: nessuna di tali aziende si avvale di riscossioni porta a porta; diffidate anche di coloro che vogliono procedere alla verifica di qualche impianto: tale attività viene eseguita solitamente previa una vostra richiesta;
  5. Quando possibile evitate di tenere in casa somme rilevanti o beni preziosi. Non firmate alcun documento senza la certezza di averlo compreso completamente. Fatelo leggere ad una persona di vostra fiducia;
  6. Nel caso abbiate ancora dei sospetti telefonate agli uffici del locale Comando di Polizia Locale (0823 820777 – utenza mobile alternativa 329 1369842) o agli uffici del Comune (0823 836200) e verificate la veridicità dei controlli e non chiamate utenze telefoniche fornite dagli sconosciuti, di solito dall'altra parte del telefono vi è un complice;
  7. Non date soldi a sconosciuti che dicono di essere funzionari o dipendenti di Enti Pubblici o privati di vario tipo.

VA RICORDATO CHE IL COMUNE DI CAPODRISE NON AUTORIZZA NESSUNA PERSONA AD EFFETTUARE CONTROLLI, VERIFICHE O DIMOSTRAZIONI DI QUALSIASI GENERE PRESSO LE ABITAZIONI DEI CITTADINI DI CAPODRISE.

Quindi per ogni evenienza chiamate il numero delle forze dell'ordine 112 Carabinieri, 113 Commissariato di Polizia, ed il Comando di Polizia Locale di Capodrise 0823 820777 – utenza mobile alternativa 329 1369842 oppure, nell'immediatezza, rivolgetevi ad un vicino di casa.

Piccoli consigli, all’apparenza banali, che magari possono anche sembrare eccesivi. Essi vi permettono però di mantenere le distanze dagli sconosciuti e vi pongono in una situazione di maggiore forza perché evitano di esporvi ad inutili rischi, per la sicurezza vostra e dei vostri valori.

Lì, 10 settembre 2015

                                                           AD OPERA DEL COMANDO DI POLIZIA LOCALE CAPODRISE

 

 


 

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 836 200

Pec:

protocollo@pec.comune.

capodrise.caserta.it

Emergenze - Comando PM: +39 338 98 58 093

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

pec

p060_1_00

calcoloiuc2017 
1400486073146 IMU-TASI
Hai intenzione di effettuare uno spettacolo musicale nel tuo locale, all'esterno o in spazi pubblici?
Leggi le procedure da seguire e quale documentazione presentare.

 

CAPODRISESIDIFFERENZIA

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

La biblioteca comunale è temporaneamente chiusa.
Per informazioni si può contattare gli operatori:

Giuseppe Campomaggiore 0823 836206

Anna Costantino 0823 836209


 

Contatore visite


0Visite odierne:165
1Visite ieri:142
2Visite mese corrente:3232
3Visite mese precedente:4636
4Visite anno corrente:3232
5Visite anno precedente:63443
6Visite totali:209881