.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home Avvisi SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE- AVVISO PUBBLICO

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE- AVVISO PUBBLICO

    

COMUNE DI CAPODRISE

 

PROVINCIA DI CASERTA

Via Giannini,30 tel- 0823/836200 P. IVA 01283770616 C.F.80007410618

 

UFFICIO DEL SEGRETARIO COMUNALE

AREA AFFARI GENERALI

 

protocollo@pec.comune.capodrise.caserta.it

   

AVVISO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A STIPULARE CON L’ENTE CONVENZIONE PER L’ACREDITAMENTO ALL’ALBO DEL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE E SUCCESSIVE ATTIVITA’ DI PROGETTAZIONE E GESTIONE

   

Il Segretario Comunale

Responsabile Area Affari generali- Servizi sociali

Dott.ssa Virginia Terranova

   

Premesso che:

questo Ente è attualmente accreditato all’Albo degli Enti di Servizio Civile Nazionale della Regione Campania Codice Ente NZ00743;

  • tale accreditamento, unitamente ad un costante aggiornamento delle informazioni e dei requisiti di legge, è propedeutico alla presentazione dei progetti di Servizio Civile di interesse per questo Ente;

  • il DLgs n.40 del 6 marzo 2017 istituisce il nuovo Servizio Civile Universale e, allo scopo di preservare i requisiti di partecipazione ai futuri bandi di servizio civile, occorre aggiornare l’attuale accreditamento dell’Ente;

  • per aderire al Servizio Civile Universale è necessario il preventivo accreditamento dell’Ente, ai sensi della Circolare 9 maggio 2018 “Testo coordinato e integrato della circolare 3 agosto 2017 “Albo degli enti di servizio civile universale Norme e requisiti per l’iscrizione” e della circolare 12 dicembre 2017 “Integrazione alla circolare 3 agosto 2017” emanate dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (DGSCN) della Presidenza del Consiglio dei Ministri;

  • tra i requisiti obbligatori previsti dalla citata Circolare vi è quello relativo al numero minimo di sedi nella disponibilità dell’ENTE, ovvero almeno 30 sedi per gli enti a carattere regionale e 100 sedi per quelli a carattere nazionale, al di sotto delle quali non è possibile procedere ad autonomo accreditamento;

  • Che è interesse dell’Amministrazione aderire al Servizio Civile Universale al fine di poter presentare progetti di servizio civile in uno o più settori (Assistenza, Protezione civile, Patrimonio ambientale e riqualificazione urbana, Patrimonio storico, artistico e culturale, Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale, e dello sport);

     

    VISTI:

la legge n.106 del 6 giugno 2016 “Delega al Governo per la riforma del Terzo Settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale”

  • il Decreto Legislativo n.40 del 6 marzo 2017 “Istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell'articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106”;

  • il decreto legislativo n.43 13 aprile 2018 recante “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, concernente istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell’articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106”

  • la Circolare 9 maggio 2018 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (DGSCN) recante “Testo coordinato e integrato della circolare 3 agosto 2017 “Albo degli enti di servizio civile universale Norme e requisiti per l’iscrizione” e della Circolare 12 dicembre 2017 “Integrazione alla circolare 3 agosto 2017”;

  • Richiamato l’Art. 8.del D.lgs.n.40/2017” Funzioni degli enti di servizio civile universale”:

  • 1. Gli enti di servizio civile universale, come definiti dall'articolo 1, comma 2, lettera g), presentano i programmi di intervento; curano la realizzazione degli stessi; provvedono alla selezione, alla gestione amministrativa e alla formazione degli operatori volontari impegnati nel servizio civile universale; attuano la formazione dei formatori; svolgono le attività di comunicazione, nonché quelle propedeutiche per il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze acquisite dagli operatori volontari durante lo svolgimento del servizio civile universale.

  • 2. Al fine di garantire una maggiore efficacia ed efficienza dei programmi di intervento ed assicurare un più ampio coinvolgimento, gli enti di servizio civile universale possono costituire reti con altri soggetti pubblici e privati, ivi incluse le reti di cui all'articolo 41 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117.

  • 3. Gli enti di servizio civile universale cooperano per l'efficiente gestione del servizio civile universale e la corretta realizzazione degli interventi.

  • Richiamato, altresì, l’art. 11 del D.lgs.n. 40/2017 che al comma 3 prevede che:

  • “Al fine di assicurare la qualità, l'efficienza e l'efficacia del servizio civile universale, le amministrazioni pubbliche e gli enti privati devono possedere i seguenti livelli minimi di capacità organizzativa di cui alla lettera b) dell'articolo 3 della legge n. 64 del 2001:

  • a) un'articolazione organizzativa di cento sedi di attuazione, aventi i requisiti di cui all'articolo 5, comma 3, ivi incluse eventuali sedi all'estero e sedi di altri enti pubblici o privati legati da specifici accordi all'ente di servizio civile universale;

  • b) una dotazione di personale qualificato in possesso di idonei titoli di studio, o di esperienza biennale nelle relative funzioni, ovvero che abbia svolto specifici corsi di formazione e costituita da: un coordinatore responsabile del servizio civile universale; un responsabile della sicurezza ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni; un responsabile dell'attività di formazione degli operatori volontari e dei relativi formatori, ivi inclusa la valorizzazione delle competenze; un responsabile della gestione degli operatori volontari; un responsabile dell'attività informatica; un responsabile delle attività di controllo, verifica e valutazione del servizio civile universale.”

  • Atteso che non sono presenti nella struttura organizzativa del Comune di Capodrise, anche in considerazione dell’esiguo numero di dipendenti in servizio, risorse umane in possesso delle competenze e delle qualifiche professionali richieste dalla normativa in materia di servizio civile universale per garantire il corretto espletamento di tutte le fasi antecedenti da quella relativa all’accreditamento, per il quale è richiesto un livello minimo di capacità organizzativa ed un numero di sedi di cui l’ente non è in possesso, a quella di redazione del progetto, fino a quella successiva, relativa alla selezione dei volontari, formazione, gestione, monitoraggio e valutazione, attività di comunicazione, nonché quelle propedeutiche per il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze acquisite dagli operatori volontari durante lo svolgimento del servizio civile universale;

  • Ritenuto, pertanto, opportuno dare esecuzione all’indirizzo espresso dall’organo esecutivo giusta delibera n.69/2019 adottata il 18/04/2019, dichiarata immediatamente eseguibile ex art. 134 comma 4 T.u.e.l., avendo dato avvio al relativo procedimento giusta determina n. 24 del 18/04/2019 approvando schema del presente avviso;

 

AVVISA

   

Tutti gli operatori interessati, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa vigente in materia di servizio civile universale ed in particolare dal D.lgs.n. 40/2017 ss.mm.ii., “Istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell'articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106”,possono presentare manifestazione di interesse a stipulare convenzione con il Comune di Capodrise per lo svolgimento delle seguenti attività e servizi:
 - Supporto tecnico per la predisposizione dell’istruttoria di accreditamento all’Albo Unico degli enti di Servizio Civile Universale;

- Attività di audit dell’ente, analisi del contesto settoriale e territoriale e predisposizione del/i progetto/i;

-Supporto organizzativo nelle attività di selezione dell’Ente – valutazione formale delle istanze – valutazione del CV – colloquio motivazionale – redazione della graduatoria di merito;

- Formazione generale e specifica degli Operatori Volontari del Servizio Civile Universale;

 

- Interventi di somministrazione/analisi; redazione relazioni intermedie e finale, definizione interventi correttivi inclusi, monitoraggio e valutazione;

 

- Gestione amministrativa delle pratiche volontari.

 

 

Il presente procedimento è finalizzato all’individuazione, nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza e pubblicità, di soggetto qualificato con il quale potere stipulare convenzione ai fini dell’espletamento delle su descritte attività nel rispetto delle disposizioni normative di cui al D.lgs.n. 40/2017 ss.mm.ii. e della normativa vigente in materia di servizio civile universale.

E’ fissato al 29 Aprile 2019 ore 10.00 il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse da redigersi con le indicazioni sopra descritte e da trasmettere unitamente a copia del documento di identità a mezzo pec all’indirizzo: protocollo@pec.comune.capodrise.caserta.it.

 

La scrivente Responsabile del procedimento, acquisite le manifestazioni di interesse che perverranno nel termine indicato, procederà a stipulare convenzione con il legale rappr.te dell’Ente che avrà presentato proposta più conveniente per l’ente sotto l’aspetto dei servizi offerti, rispetto alle attività sopra descritte, ed alle condizioni economiche offerte; si procederà con successivo provvedimento all’affidamento del servizio ed alla approvazione di schema di convenzione disciplinante i rapporti con l’ente.

 

Responsabile del procedimento è il segretario Comunale, Responsabile Area Affari Generali, Servizi Sociali, dott.ssa Virginia Terranova: tel. 0823836200, protocollo@pec.comune.capodrise.caserta.it.

   

Ai sensi e per gli effetti delle disposizioni di cui al D. LGS. n. 196 /2003 e del Regolamento generale per la protezione dei dati personali n. 2016/679 (General Data Protection Regulation o GDPR) si informa che tutti i dati personali trasmessi dai professionisti interessati saranno trattati unicamente per le finalità di gestione della presente procedura.

 

Capodrise, 19 Aprile 2019

 

Il Segretario Comunale

Responsabile Area Affari generali- Servizi sociali

Dott.ssa Virginia Terranova

     

Ultimo aggiornamento (Venerdì 19 Aprile 2019 09:02)

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 836 200

Pec:

protocollo@pec.comune.

capodrise.caserta.it

Emergenze - Comando PM: +39 338 98 58 093

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

servizio-civile-6x4-800x500 c-500x383

pec

p060_1_00


 
tari
Hai intenzione di effettuare uno spettacolo musicale nel tuo locale, all'esterno o in spazi pubblici?
Leggi le procedure da seguire e quale documentazione presentare.

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

La biblioteca comunale è temporaneamente chiusa.
Per informazioni si può contattare gli operatori:

Giuseppe Campomaggiore 0823 836206

Anna Costantino 0823 836209


 

Contatore visite


0Visite odierne:107
1Visite ieri:167
2Visite mese corrente:4745
3Visite mese precedente:5832
4Visite anno corrente:28904
5Visite anno precedente:61163
6Visite totali:296716