.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home Aree Tematiche

Figli naturali - Riconoscimento

 


AVVISO ALL’UTENZA 

A seguito della entrata in vigore della legge di stabilità (L. 183/2011), dal 1° gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni ed ai privati gestori di pubblici servizi (art. 40, D.P.R. 445/2000). 
Pertanto a far data dal 1 Gennaio 2012, i cittadini, nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi, NON POTRANNO UTILIZZARE CERTIFICATI (che avranno valore giuridico solo se utilizzati nei rapporti con altri privati) e dovranno sottoscrivere dichiarazioni sostitutive di certificazioni o atti di notorietà. 
Questo comporta che per i certificati dell’anagrafe (residenza, stato di famiglia, contestuali, esistenza in vita, eccetera) è previsto in ogni caso il pagamento dell’imposta di bollo (art. 4 della tariffa alleg. A al D.P.R. 642/1972) e dei diritti di segreteria, ossia € 14,62 + € 0,52 per ciascun documento. 
L’autocertificazione ha lo stesso valore dei certificati (art. 46, D.P.R. 445) e non è necessaria la autenticazione della firma. 
Capodrise, 1 gennaio 2012


FIGLI NATURALI - RICONOSCIMENTO

Già da quando viene concepito, o quando si dichiara la nascita o anche molto tempo dopo la nascita, un figlio naturale può essere riconosciuto dai suoi genitori.

Per il riconoscimento è necessaria la presenza di uno o di entrambi i genitori, purché abbiano superato i 16 anni.

Cosa occorre
-
Se il riconoscimento viene fatto nel momento della denuncia della nascita, bisogna presentare i documenti necessari per la denuncia (attestato di nascita) e bisogna rendere una dichiarazione di riconoscimento davanti ad un ufficiale di Stato Civile. 

- Se il riconoscimento viene fatto prima della nascita bisogna rendere una dichiarazione all’Ufficiale di Stato Civile.

- Se il riconoscimento viene fatto dopo la nascita occorre:
- Una dichiarazione all’Ufficiale di Stato Civile oppure ad un Giudice tutelare o ad un notaio (anche in un testamento);
-   Copia integrale dell’atto di nascita che viene rilasciato dall’Ufficiale dello Stato Civile del luogo dove è conservato l’atto di nascita;
-  Estratto dell’atto di matrimonio dei genitori (se coniugati) per l’eventuale legittimazione;
-  Consenso del figlio (se ha superato i 16 anni);
-  Consenso dell’altro genitore (se minorenne e se viene riconosciuto solo da uno dei due).


Dove
Ufficio Matrimoni - sede centrale via Domenico Vietri, 8


Orari
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30


Tempi occorrenti 
I tempi variano in relazione al caso


Informazioni telefoniche e contatti e-mail
0823 836230

generic image serviziaffarigen.capodrise@asmepec.it

 



 

Ultimo aggiornamento (Martedì 21 Febbraio 2012 18:31)

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 836 200

Pec:

protocollo@pec.comune.

capodrise.caserta.it

Emergenze - Comando PM: +39 338 98 58 093

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

pec

p060_1_00


 
tari
Hai intenzione di effettuare uno spettacolo musicale nel tuo locale, all'esterno o in spazi pubblici?
Leggi le procedure da seguire e quale documentazione presentare.

 

CAPODRISESIDIFFERENZIA

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

La biblioteca comunale è temporaneamente chiusa.
Per informazioni si può contattare gli operatori:

Giuseppe Campomaggiore 0823 836206

Anna Costantino 0823 836209


 

Contatore visite


0Visite odierne:74
1Visite ieri:145
2Visite mese corrente:2191
3Visite mese precedente:5299
4Visite anno corrente:29939
5Visite anno precedente:63443
6Visite totali:236588