.

Newsletter

La Newsletter consente a chi si iscrive di ricevere gli aggiornamenti che vengono pubblicati nel sito del Comune di Capodrise direttamente nella propria casella di posta elettronica



Login



Home Gare Gara informale servizio ripristino post incidente stradale

Gara informale servizio ripristino post incidente stradale

Il Comune di Capodrise intende avviare, con avviso pubblico aperto, l’indagine di mercato finalizzata all’individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura di gara ex art. 30 comma 3 del D. Lgs. 163/2006, all’esito della quale affidare la concessione del servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità stradale mediante pulitura, reintegro delle matrici ambientali ed eventuale manutenzione straordinaria della sede stradale e delle sue pertinenze interessate da incidenti, per il triennio 2015-2018.

 
Il presente avviso è da intendersi come mero procedimento preselettivo finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse degli operatori economici in possesso dei requisiti di cui in appresso, che saranno invitati alla conseguente procedura di gara informale in numero pari a 5 (cinque) se sussistono aspiranti idonei in tale numero.


Qualora il numero delle candidature non sia superiore a 10 (dieci), la Stazione Appaltante inviterà alla gara tutti i soggetti richiedenti che hanno presentato, entro i termini, apposita manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.
Nel caso in cui le candidature siano in numero superiore a 10 (dieci), la Stazione Appaltante procederà ad un sorteggio pubblico, previa comunicazione della data mediante avviso sul proprio sito internet, di 5 (cinque) ditte tra quelle che avranno presentato la manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.


Nel caso di presentazione di una sola manifestazione di interesse, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere alle ulteriori fasi della procedura di affidamento con l'unico concorrente partecipante, ai sensi dell’art. 69 del DPR n. 827 del 1924 e dell’art. 55 comma 4 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.


Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.
I candidati esclusi per sorteggio dalla successiva fase di affidamento non potranno chiedere
indennizzi o rimborsi di qualsiasi tipo e natura.

 

In relazione al servizio da affidare si precisa quanto segue:

Oggetto dell’affidamento:

Il servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale compromesse dal verificarsi di incidenti stradali prevede le seguenti prestazioni:
- "intervento standard", ossia l’intervento di ripristino della sicurezza stradale compromessa a seguito
del verificarsi di incidenti stradali o altri eventi di compromissione della sicurezza stradale (es. perdita
carburante, fluidi, materiali solidi, ecc.) attraverso l'attuazione di ogni attività a ciò necessaria, ivi
compresa l'aspirazione dei liquidi inquinanti versati e il recupero dei detriti solidi dispersi sul sedime
stradale;
- "interventi con perdita di carico", ossia l'attività di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale
compromesse a seguito del verificarsi di incidenti o anche in assenza di incidente stradale che
comporti la compromissione della sicurezza stradale, che comportino la perdita di carico da parte
dei veicoli trasportanti coinvolti, attraverso l’attuazione di ogni attività a ciò necessaria;
- "interventi senza individuazione del veicolo responsabile", ossia gli interventi standard e gli interventi con perdita di carico eseguiti secondo quanto previsto nel presente articolo, ancorché in assenza dell’individuazione del veicolo, il cui conducente abbia causato l’evento e quindi privi della
possibilità di recuperare i costi dalle compagnie assicurative;


Il servizio dovrà essere espletato secondo le condizioni stabilite dal capitolato speciale di appalto.
Durata:
La concessione avrà la durata di anni 3 (tre), decorrenti dalla data di efficacia dell’aggiudicazione
definitiva, anche in pendenza della stipula contrattuale.
Importo dell’appalto:
Ai fini della quantificazione della cauzione definitiva ai sensi dell’art. 113 del D. Lgs. 163/2006 nonché per la stipula del contratto, il valore presunto complessivo ed indicativo del servizio (art. 29 D. Lgs. n. 163/2006), stimato sulla base della sinistrosità negli anni 2012-2015, è quantificato per la durata triennale in € 20.000,00 al netto dell'IVA.
Il corrispettivo del servizio sarà costituito, ai sensi dall’art. 30 del D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 "unicamente nel diritto di gestire funzionalmente e di sfruttare economicamente il servizio".
Lo svolgimento del servizio non comporta alcun onere di spesa per l’Amministrazione comunale.
Requisiti
I soggetti che possono presentare manifestazione di interesse devono essere, a pena di esclusione, titolari dei seguenti requisiti, il cui possesso e contenuto, può essere attestato mediante dichiarazione sostitutiva in conformità alle previsioni del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al D.P.R. 445/2000.
La dichiarazione, a pena di esclusione, deve essere debitamente firmata e deve allegarsi fotocopia di
un documento di identità in corso di validità.
Possono presentare manifestazione di interesse i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
a) possesso dei requisiti di moralità di cui all’art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.;
b) iscrizione presso la Camera di Commercio, competente territorialmente, per l'attività di coordinamento e gestione della manutenzione delle strade, finalizzata al ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità, a seguito di incidenti stradali;
c) iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali nella categoria "trasporto di rifiuti in conto
proprio", ai sensi dell’art. 212, comma 8 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 per le operazioni di trasporto
rifiuti pericolosi e non pericolosi, derivanti dalle attività in oggetto;
d) garantire la disponibilità di una centrale operativa con personale specializzato per la gestione delle
emergenze post incidente stradale in h 24, per 365 giorni/anno, con numero verde gratuito a
disposizione dei soggetti interessati (forze dell’ordine, enti gestori/proprietari di strade);
e) garantire il possesso di copertura assicurativa a garanzia dei danni derivanti a terzi per l’eventuale
non corretta esecuzione degli interventi oggetto di concessione con massimale non inferiore a
5.000.000 di euro;
f) garantire la disponibilità di idonei automezzi per le operazioni di cantiere, autorizzati al trasporto di
rifiuti, con attrezzature specifiche, per le operazioni di ripristino delle condizioni di sicurezza stradale
e di reintegra delle matrici ambientali compromesse dal verificarsi di incidenti stradali;
g) garantire capacità operativa di apertura, gestione e chiusura del cantiere stradale nel rispetto del
quadro normativo vigente, con particolare riferimento al D. Lgs. 285/92 (Codice della Strada) e D.
Lgs. 81/08 (Norme in materia di sicurezza sul lavoro);
h) garantire possibilità di raggiungere il luogo del sinistro entro 30 minuti dalla chiamata nelle ore
diurne dei giorni feriali e 45 minuti nei giorni festivi e negli orari notturni;
E’ in facoltà delle ditte allegare la documentazione a comprova dei requisiti autocertificati.
 

 

Il possesso dei requisiti è richiesto a pena di esclusione.
Criterio di aggiudicazione:
Il servizio verrà aggiudicato da apposta Commissione giudicatrice con i criteri previsti dal presente avviso.


Qualora non si ritenesse, a giudizio insindacabile della Commissione, adatta e pertinente alcuna delle candidature presentate, si potrà decidere di annullare l’assegnazione del servizio.
Il giudizio della Commissione giudicatrice è insindacabile.
Il servizio sarà affidato con aggiudicazione secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.
Gli operatori economici possono presentare manifestazione di interesse utilizzando il modello allegato al presente avviso, che dovrà pervenire a mezzo PEC esclusivamente all’indirizzo:
polizialocalecapodrise@alphapec.it

 
Il presente avviso, finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Capodrise, che sarà libero di avviare altre procedure.
L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e successive modifiche, si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l’accertamento della idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento di cui trattasi.
 
Si informa che i dati dichiarati saranno utilizzati dagli uffici esclusivamente per l’istruttoria dell’istanza presentata e per le formalità ad essa connesse.
Il Responsabile del trattamento dei dati è il Sig. Comandante di Polizia Locale Cap. Clemente Piccolo.
Per informazioni e chiarimenti, nonché per presa visione di luoghi e documenti, è possibile contattare
il Comando di Polizia Locale al n. telefonico 0823 820777 o a mezzo mail all’indirizzo:
poliziamunicipale@comune.capodrise.caserta.it
Il presente avviso viene pubblicato all’Albo pretorio del Comune di Capodrise e sul portale istituzionale del Comune all’indirizzo: http://www.comune.capodrise.caserta.it/portale
Capodrise, 05 ottobre 2015

 

Il Comandante Della Polizia Locale

Cap. Clemente Piccolo

 

 

[Avviso Pubblico - All. A][Capitolato - All. B][Istanza di partecipazione - All. C]

 


 

 

Ultimo aggiornamento (Lunedì 05 Ottobre 2015 13:30)

 

COMUNE DI CAPODRISE

Piazza Aldo Moro, 3

81020 - Capodrise CE

Tel: +39 0823 836 200

Pec:

protocollo@pec.comune.

capodrise.caserta.it

Emergenze - Comando PM: +39 338 98 58 093

 

C.F.: 80007410618

P. IVA: 01283770616

pec

p060_1_00


 
tari
Hai intenzione di effettuare uno spettacolo musicale nel tuo locale, all'esterno o in spazi pubblici?
Leggi le procedure da seguire e quale documentazione presentare.

 

CAPODRISESIDIFFERENZIA

 

Codice Etico

Orari della biblioteca

La biblioteca comunale è temporaneamente chiusa.
Per informazioni si può contattare gli operatori:

Giuseppe Campomaggiore 0823 836206

Anna Costantino 0823 836209


 

Contatore visite


0Visite odierne:126
1Visite ieri:160
2Visite mese corrente:2862
3Visite mese precedente:5299
4Visite anno corrente:30610
5Visite anno precedente:63443
6Visite totali:237259